"Scegliere alimenti da agricoltura biologica                
significa salvaguardare la nostra salute        
e proteggere l'ambiente in cui viviamo"

Il miele di castagno

pianta di origineCastanea sativa, castagno
periodo di raccoltaFine giugno - luglio
luogo di raccoltaCumiana


Il castagno è diffuso in tutto il territorio nei boschi collinari e ai piedi delle montagne nostrane. Un tempo veniva coltivato per le castagne e per il legname, oggi, per motivi economici la coltivazione si è molto ridotta e continua a mantenersi come specie boschiva naturalizzata.

Il miele che ne deriva, dal tipico sapore amaro e astringente e dall'aroma intenso simile all'odore, tannico è molto persistente, viene spesso associato in cucina con formaggi stagionati e comunque dal sapore e aroma anch'essi intenso.
Il colore normalmente ambra più o meno scuro può assumere tonalità rossiccio verdastre quando ancora liquido o marrone quando cristallizzato.

Raccomandabile in tutti i casi di cattiva circolazione del sangue, è ugualmente adatto a tutte le persone anemiche, affaticate e asteniche. Essendo ricco di ferro, stimola la produzione di globuli rossi ed è quindi da considerare un ottimo ricostituente ed è utile anche nei disturbi intestinali, tosse e viene consigliato a chi soffre di ulcere.
 

FORMATI DISPONIBILI
Confezione 1 Kg (le scatole sono da 6/12 pezzi)
Confezione 500 g (le scatole sono da 6/12 pezzi)
Confezione 250 g (le scatole sono da 12/20/36 pezzi)
A richiesta sono disponibili anche confezioni da 40 g oppure personalizzate. È necessario in questi casi richiedere al momento i quantitativi minimi e le condizioni.

Apicoltura Biologica Michele Gaido - fraz. Tetti Mauritti, 11 - 10029 Villastellone (TO) - p.IVA 04224280018 - tel./fax 011 9610560 - email info@ilmieledellavita.it