"Scegliere alimenti da agricoltura biologica                
significa salvaguardare la nostra salute        
e proteggere l'ambiente in cui viviamo"

Il miele millefiori

pianta di originediverse specie botaniche
periodo di raccoltavariabile
luogo di raccoltaValli del Monferrato, Canavese


Ottenuto dal nettare di diversi fiori ne eredita le caratteristiche variando molto le concentrazioni degli elementi.
In generale tutto quello che non viene identificato come un miele monoflorale può essere classificato come millefiori, cioè non ha una predominanza di un tipo di nettare rispetto ad un'altro. Succede quando il posto dove le api si trovano, non ha solo un tipo di pianta in fioritura in quel momento.
Per queste sue caratteristiche il miele millefiori può variare anche notevolmente da un anno all'altro anche nello stesso posto.

Dallo svantaggio di non avere aromi e sapori portati da una pianta sola ed essere quindi caratteristico possiede il vantaggio di esprimere al meglio la biodiversità vegetale di un determinato posto, andando a sommare le caratteristiche organolettiche e salutistiche di piante anche molto diverse tra di loro.

E' consigliato per combattere raffreddori e bronchiti.
 

FORMATI DISPONIBILI
Confezione 1 Kg (le scatole sono da 6/12 pezzi)
Confezione 500 g (le scatole sono da 6/12 pezzi)
Confezione 250 g (le scatole sono da 12/20/36 pezzi)
A richiesta sono disponibili anche confezioni da 40 g oppure personalizzate. È necessario in questi casi richiedere al momento i quantitativi minimi e le condizioni.

Apicoltura Biologica Michele Gaido - fraz. Tetti Mauritti, 11 - 10029 Villastellone (TO) - p.IVA 04224280018 - tel./fax 011 9610560 - email info@ilmieledellavita.it