Regali di Natale

IMG_1971

Confezioni Regalo per Natale

Il Natale è una festa sempre molto attesa e sentita.  Per Natale ogni anno gli italiani  spendono miliardi di euro per l’acquisto di regali natalizi da scambiarsi vicino all’albero ogni 25 di dicembre. I bambini sono gli assoluti protagonisti, ma non solo. Gli adulti negli ultimi anni hanno sempre più cercato il regalo “utile”, dopotutto perché mai bisognerebbe regalare qualcosa che non serve a nulla o non è gradito? Pensando a ciò la nostra Azienda https://ilmieledellavita.it/ ha ideato  una serie di prodotti da offrire ai propri clienti aiutandoli nella scelta del regalo di Natale. Il nostro motto è: offriamo  confezioni regalo utili, sane e sicuramente gradite. Il Miele Biologico è un regalo bellissimo perchè è un augurio di dolcezza, contiene in se la forza della natura, l’energia del sole e della vita tutta. Che dire poi dell’aceto di miele?  un prodotto antico, una tipologia di aceto la cui realizzazione passa attraverso un doppio processo di fermentazione. La materia di base, su cui si innesca la fermentazione acetica, è rappresentata dall’idromele, la bevanda alcolica più antica al mondo, conosciuta anche come “bevanda degli dei”.

Descrizione di una confezione regalo

Scatola in cartone riciclato contenente all’interno tre vasetti da 120 g di miele biologico, una bottiglia da 250 ml di aceto di miele biologico. Ovviamente i vasetti interni si possono personalizzare con mieli diversi. Oppure si possono personalizzare cesti, scatole con diversi altri prodotti come il favo, la propoli in miele, l’aceto di miele barricato o l’aceto di mele. Un sapore per ogni gusto. https://www.facebook.com/mieledellavita.biologico

La filosofia che ci guida nella produzione del miele

Noi crediamo fortemente e attuiamo una produzione con metodi naturali per poter dare alimenti sani e di altissima qualità sotto tutti i punti di vista, cercando sempre di rispettare quelle che dovrebbero essere le regole fondamentali nelle produzioni alimentari e non solo.
Il cibo deve essere buono senza manipolazioni artificiali, gustoso solo grazie alla competenza di chi produce ed alla bontà delle materie prime. Deve essere pulito, l’ambiente deve essere rispettato, le pratiche agricole, zootecniche, di trasformazione e di commercializzazione devono proteggere gli ecosistemi e la biodiversità.